Seguiteci su: facebook-icon   Segui Eureka su LinkedIn

Eureka riceve assegno da Prove Aperte alla Scala per il progetto "Adotta  unNonno"

Il 26 Luglio scorso, presso la sede di Unicredit a Milano, si è concluso il ciclo 2017/18 di Prove Aperte, musica per il non profit, con la consegna dei Maxi Assegni per finanziare i progetti proposti da diverse onlus che operano a sostegno del welfare a Milano.

 

Un bel traguardo per Eureka!, ma anche una conferma del successo dell’iniziativa di solidarietà promossa da Filarmonica della Scala, Unicredit e Unicredit Foundation. La nona edizione di Prove Aperte alla Scala permette infatti di attuare progetti rivolti al benessere e alla qualità della vita nella terza età, beneficiando quest’anno insieme a Eureka! tre diverse storiche realtà consolidate nel territorio milanese: Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico, Società Umanitaria e Società di San Vincenzo De Paoli.

Grazie a questo finanziamento, Eureka! potrà ampliare il suo progetto beneficiando un numero maggiore di anziani in difficoltà. Adotta un nonno, pensato in collaborazione con il Pio Albergo Trivulzio, propone infatti il sostegno alle persone anziane di Milano che si trovano in situazione di solitudine o con pochi supporti familiari e sociali. E’ inserito nell’ambito del servizio CuraMi e si declina secondo diverse tipologie di interventi:

  • Con AscoltaMi gli anziani soli, le famiglie, i caregivers avranno a disposizione un contact-center dedicato per costruire insieme una rete di supporto che possa rendere loro al vita più serena. Un servzio per chi ha necessità di essere orientato nella rete dei servizi, trovare soluzioni a problemi pratici, cercare un assistente familiare per organizzare il rientro a casa alle dimissioni da un ricovero o semplicemente essere ascoltati.
  • IncontraMi prevede la presa in carico di un anziano con visita a domicilio o in reparto se ricoverato. Sulla base delle esigenze della persona potranno essere organizzate varie attività, dalla lettura di libri all’ascolto di musica o semplicemente la condivisione di un tè che per una persona sola è una vera medicina!

Anziano e operatrice

  • AccompagnaMi risponde agli anziani soli che hanno difficoltà a gestire gli appuntamenti o le commissioni ordinarie e straordinarie, perché sapere a chi rivolgersi è importante. Il servizio prevede quindi l’accompagnamento e il disbrigo di piccole commissioni per chi da solo non ce la fa, ma anche una passeggiata al parco. E’ previsto il trasporto esterno con enti specializzati in trasporto disabili.
  • Gli aspetti ludici sono curati da RallegraMi che organizza attività condivise di tipo ricreativo come feste di compleanno e laboratori manuali organizzati per gruppi di anziani ricoverati in lunga degenza presso strutture sanitarie o all’interno di spazi condominiali.

Cascina Cappuccina

WeMi piattaforma dei servizi domiciliari del Comune di Milano

servizi educazione finanziaria

Asili nido Eureka!

banner5x1000